Per un Trentino davvero vivibile, dove le aree degradate siano restituite, con interventi mirati, ai cittadini e dove si realizzi un’integrazione senza buonismi, che parta dal concetto di rispetto della legalità.